INAIL: Alcol e Lavoro

Alcol e Lavoro BG

L’INAIL ha predisposto uno strumento di facile consultazione legato alla tematica dell’alcol negli ambienti di lavoro: “La letteratura scientifica ha descritto l’associazione tra infortuni sul lavoro ed alcune abitudini voluttuarie dei lavoratori, quale il consumo di bevande alcoliche”.

In particolare è interessante prendere visione delle criticità applicative. “Numerose sono le problematiche, comprese le implicazioni etiche, connesse ai “controlli alcolimetrici” previsti dall’art. 15 della L. 125/2001, quali, ad esempio, la tipologia di test da eseguire, la modalità ed il momento di esecuzione degli stessi”.

In effetti, la previsione all’art. 41 comma 4 del D.Lgs. 81/2008, di visite mediche “altresì finalizzate alla verifica di assenza di condizioni di alcol dipendenza”, sembrerebbe corrispondere ad una vera e propria “sorveglianza sanitaria nei confronti dei lavoratori che svolgono un’attività lavorativa di cui al Provvedimento 16/03/2006″.

I riferimenti normativi:

La L. 125/2001 dedica l’art. 15 alle “Disposizioni per la sicurezza sul lavoro”, prevedendo il “…divieto di assunzione e di somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche…” per “…attività lavorative che comportano un elevato rischio di infortuni sul lavoro…” e la possibilità di effettuare, da parte del medico competente ai sensi del D.Lgs. 626/1994 e s.m.i. o dei medici del lavoro dei servizi per la prevenzione e la sicurezza negli ambienti di lavoro con funzione di vigilanza, “controlli alcolimetrici”.

La norma di elencazione delle attività lavorative ad elevato rischio, è stata emanata con Provvedimento 16/03/2006 della Conferenza Permanente per i Rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano; trattasi di una lista di attività lavorative “… che comportano un elevato rischio di infortuni sul lavoro…”, da considerare esaustiva e non esemplifi cativa, per la quale non sono previste deroghe (Tabella).

Il D.Lgs. 81/2008 prevede, all’art. 41 comma 4 che le visite preventive, periodiche ed in occasione del cambio mansione, siano “nei casi ed alle condizioni previste dall’ordinamento…altresì finalizzate alla verifica di assenza di condizioni di alcol dipendenza…”.

Image URI: http://mrg.bz/UyHvO6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>