Mancata Partecipazione ECM – Avviata Cancellazione Medici Competenti

Cancellazione Medici BG

Il Ministero della Salute comunica sul proprio sito che sono state avviate “le procedure per la cancellazione dall’elenco nazionale medici competenti, di circa 5.000 sanitari che non hanno provveduto a trasmettere la certificazione o l’autocertificazione dell’avvenuta partecipazione al programma Ecm 2011-2013, necessaria per poter svolgere le funzioni di medico competente.

La revisione dell’elenco nazionale è prevista per il 31 marzo 2015. Entro tale data saranno depennati i nominativi dei sanitari che, non avendo acquisito i crediti previsti (di cui almeno il 70% in discipline afferenti all’area della medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro) ricadono nell’ambito dell’art.2 del D.M. 4 marzo 2009.

Potranno ancora essere prese in considerazione da parte dell’Ufficio II della D.G. della prevenzione sanitaria le certificazioni o autocertificazioni pervenute prima dell’aggiornamento dell’elenco.

Le domande dovranno essere indirizzate all’indirizzo PEC medicicompetenti@postacert.sanita.it.”

E’ quindi opportuno che il datore di lavoro verifichi, al momento del conferimento d’incarico, la sussistenza dei requisiti richiesti dalla normativa vigente.

Image URI: http://mrg.bz/BRJT24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>