Qualificazione Formatori per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro: pubblicato il D.I.

O

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 65 del 18 marzo 2013 è stato pubblicato il Decreto Interministeriale del 6 marzo 2013, con il quale sono stati recepiti i criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro, individuati dalla Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro ai sensi dell’art.6, comma 8, lett. m-bis) del decreto legislativo 9 aprile 2008, n.81.

Il Decreto prevede i sei criteri di qualificazione della figura del formatore nel campo della salute e della sicurezza sul lavoro: pre-requisito obbligatorio il diploma di scuola secondaria superiore.

I criteri entreranno in vigore dal 18 marzo 2014: sarà obbligatorio soddisfarne almeno uno

Ciascun criterio è strutturato per garantire il rispetto di 3 elementi fondamentali che si integrano e completano: conoscenza, esperienza e capacità didattica.

Per la migliore definizione dei sei criteri rimandiamo alla tabella allegata al Decreto Interministeriale del 6 marzo 2013

E’ prevista una norma transitoria prima dell’entrata in vigore:

-2 anni a datori di lavoro/RSPP (potranno svolgere attività formativa solo ai propri lavoratori)

-1 anno per tutti gli altri formatori dalla data di pubblicazione in GU.